Sostituire la rubinetteria a parete della vasca da bagno

In questo breve articolo cercheremo di spiegare come sostituire il gruppo rubinetteria a parete della vasca da bagno.

La prima operazione da effettuare (può sembrare banale) ma è quella di chiudere il rubinetto centrale dell’acqua.

rubinetteria a pareteProcederemo poi aprendo completamente i rubinetti da sostituire per far uscire completamente l’acqua ancora in pressione all’interno dei tubi e con una chiave inglese oppure una chiave a pappagallo (in questo caso è opportuno avvolgere i dadi con uno straccio per evitare che si rovinino), sviteremo i due dadi che tengono il rubinetto fissato alla parete, allentandoli alternativamente, cioè svitando un po’ un po’ l’altro fino a svitarli completamente.

Dopo aver smontato i rubinetti, sfileremo le due ghiere sino a vedere i due tubi filettati che escono dal muro.

Prima di acquistare una nuova rubinetteria è sostituire rubinetteria vasca da bagnoopportuno misurare l’interasse di questi due tubi (la distanza tra il centro di un tubo dall’altro) al fine di acquistare una rubinetteria delle stesse dimensioni.

Una volta effettuata questa operazione andremo rimuovere le guarnizioni all’interno di questi due tubi aiutandoci con un piccolo cacciavite o un qualsiasi attrezzo appuntito ed a sostituirle con due nuove guarnizioni della stessa dimensione (normalmente vengono fornite insieme alla nuova rubinetteria acquistata)

A questo punto basterà rimontare le ghiere e montare la nuova rubinetteria avendo l’accortezza di non stringere esageratamente i due dadi.

 

L'Autore dichiara che il suo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Inoltre dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine di terzi, non sono da attribuirsi all'Autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Alcune delle foto presenti su questo blog sono state reperite in internet: chi ritenesse danneggiati i suoi diritti d'autore può contattarmi per chiederne la rimozione.
FacebookGoogle+PinterestTumblrTwitterEmailPrintCondividi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>